Come Fare il Punto Rosellina

Il punto rosellina è un punto di ricamo molto romantico che, combinato con il punto vapore, può dare risalto ai tuoi fiori ricamati. Darà un bell’effetto di rilievo e renderà molto realistiche le tue roselline. Può presentare qualche difficoltà per chi ha poca dimestichezza con i lavori di ricamo, ma cerchiamo, con questa guida, di rendere la cosa il più semplice possibile per tutti.

Il punto rosellina per chi è poco pratico di ricamo potrebbe presentare qualche difficoltà, ma se si dà un’occhiata alla foto e si seguono le istruzioni tutti possiamo farcela a riprodurlo, questo farà sì che i tuoi ricami si impreziosiranno di un’atmosfera romantica molto realistica.

Passaggio1: Far uscire l’ago sul diritto del lavoro e poi ripuntarlo 2-3mm sopra il punto di uscita e farlo uscire nello stesso punto di partenza, lasciando l’ago nel tessuto.

Passaggio 2: Avvolgere il filo in senso antiorario per 3 o 4 volte attorno e sotto la punta dell’ago formando una spirale.

Passaggio 3: Tieni ferma la spirale con un dito e poi tira leggermente l’ago nella stoffa fino a farlo uscire

Passaggio 4: A questo punto far passare il filo sopra i fili della spirale, ripunta l’ago alla base della spirale e fallo uscire in alto, all’interno dell’ultimo filo della spirale.

Ultimo passaggio 5: Punta nuovamente l’ago nel tessuto facendo un piccolo punto sopra il filo e fallo uscire sul rovescio. Tira il filo e fissalo. La rosellina si completa ricamando al centro un punto vapore con due avvolgimenti di filo A questo punto non ti resta che provarlo a casa su una federa di un cuscino, su un tessuto che ti piace o semplicemente su una tela Aida…ti suggerisco di fare magari un paio di prove su di un tessuto vecchio e se il risultato ti piace, passa a creare i tuoi piccoli capolavori ricamati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *