Come Risolvere i Problemi di Matematica Online

I problemi di matematica sono tra i più comuni compiti lasciati per casa dagli insegnanti ai vari studenti, questo perchè per la loro risoluzione è necessario molto ragionamento, quindi può volerci diverso tempo che in classe spesso non si ha. Se ti trovi nelle condizioni di non sapere risolvere un particolare problema allora puoi farti aiutare da Mathway.

Mathway è un servizio gratuito online che ti permette di risolvere poblemi di matematica in maniera semplice e veloce, fornendoti le istruzioni visuali per poter risolvere problemi matematici di molte tipologie in brevissimo tempo, ma non solo potrai risolverli direttamente online, ma potrai anche visualizzare la procedura per la risoluzione, così da capire come arrivare alla soluzione, e quindi arrivare preparato a scuola.

Per prima cosa, quindi, collegati subito a Mathway cliccando su questo collegamento. Visualizzerai la pagina principale dalla quale dovrai selezionare una delle sei tipologie di poblemi matematici da risolvere, ad esempio puoi risolvere problemi di matematica di base, algebra, trigonometria, calcoli, statistiche, e tanti altri. Una votla scelto il tipo di calcolo che ti interessa risolvere visualizzerai l’editor principale.

A questo punto devi solo comporre il tuo problema, per farlo basta esporlo nell’apposito campo Enter Problem, i pulsanti in alto ti consentono di aggiungere elementi al problema quali parentesi, radici quadrate, frazioni, e figure geometriche, questi pulsanti, ovviamente, cambiano in base al tipo di problema selezionato. Una volta composto il problema puoi cliccare sul pulsante Show per visualizzare le operazioni in formato matematica, e quindi procedere cliccando su Answer per ottenere la risposta.

Come Chiudere i Programmi Velocemente

Tutti avremo sperimentato sulla nostra pelle crash e blocchi dei programmi più vari. Ogni volta, dopo aver atteso svariati minuti, eravamo costretti ad aprire il Task Manager, capire quale fosse il processo dell’applicazione bloccata, e terminarlo.

Non si può dire che sia un’operazione così tanto scomoda, però si può dire che può essere più comoda. Talvolta poi, visto che il processo incriminato sta prosciugando le risorse a disposizione, l’apertura del Task Manager risulta lenta e difficoltosa.

SuperF4 è un’applicativo gratuito che permette la chiusura forzata di un processo in maniera semplice e rapida. Può essere scaricato da questo indirizzo. Una volta installato, ci accorgeremo della sua esistenza per la piccola icona a forma di drago comparsa nella system tray.

Da questo momento, premendo contemporaneamente i tasti CTRL, WIN ed F4 l’applicazione in primo piano sarà chiusa all’istante. Premendo invece solo WIN ed F4, il puntatore si trasformerà in un teschio tramite cui sarà possibile cliccando su un’applicazione, terminarla.

Attenzione all’uso che ne fate, perchè utilizzando SuperF4 per chiudere un’applicazione non è “sano” per il vostro sistema operativo. Viene infatti terminato il processo, e voi rischiate di perdere eventuali dati non salvati.

Come Colorare Barra delle Applicazioni di Windows

Risulta essere possibile modificare il nostro sistema operativo Windows in centinaia di modi differenti, è possibile l’utilizzo di icone particolari per il nostro desktop, l’applicazione di uno sfondo particolare, di skin colorate.

Voglio per questo segnalarvi un ottimo strumento che si permette di personalizzare la tanto discussa ed amata barra delle applicazioni.

Si tratta di Taskbar Texturized, ossia una piccola applicazione mediante la quale è possibile colorare, assegnando più di dieci texture differenti, la nella parte bassa dello schermo.

Inoltre, a disposizione dell’utente, vi è la possibilità di creare texture personalizzate, tenendo però conto che è possibile sfruttare esclusivamente immagini in formato bitmap.

Taskbar Texturized oltre a supportare il sopra citato Windows 7 consente di applicare texture particolari anche alla barra delle applicazioni del vecchio XP e di Vista, sia a 32-bit che a 64-bit, andandosi ad integrare in maniera impeccabile con il sistema operativo.

Siti per Fare Fotomontaggi

Oramai esistono una miriade di applicazioni mediante le quali è possibile modificare foto o personalizzare delle immagini, magari mediante inserimento di particolari effetti speciali, gadget e altro, il tutto con lo scopo di dare origine a un qualcosa di divertente ed al contempo innovativo.

Proprio a questo proposito voglio dunque illustrarvi un nuovo servizio in lingua italiana disponibile in rete.

Si tratta di Faceinhole, ossia un applicazione che permette di creare divertenti fotomontaggi di vario genere, suddivisi per categoria, il tutto previo inserimento di un volto.

Il funzionamento di Faceinhole risulta estremamente semplice. Infatti, effettuato l’accesso alla pagina web, non dovremo far altro che scegliere lo scenario che più ci attira, caricare la foto (meglio se focalizzata sul viso della persona oggetto dello scherzo) ed attendere che il volto venga caricato in maniera corretta.

Qualora il sito non riuscisse ad individuare in maniera precisa i contorni del visto, ci verrà chiesto di indicare manualmente la posizione degli occhi e l’immagine verrà dunque ridimensionata così da essere utilizzata per il nostro fotomontaggio.

Inoltre, per non farci proprio mancare nulla, una volta terminata la nostra buffa creazione sarà possibile anche scegliere di condividere il tutto direttamente sui vari social network o, in alternativa, prelevare il codice html generato dal sito web, così da inserire il tutto direttamente nel nostro blog.

Siti per Imparare l’Italiano

I siti che permettono di imparare l’italiano online sono piuttosto numerosi e si differenziano per il livello di difficoltà degli argomenti che vengono trattati.

In questa guida cerchiamo di segnalare alcuni dei migliori siti di questo tipo tra quelli disponibili in rete.

Iniziamo con il sito Treccani, uno dei più completi.
Il sito mette infatti a disposizione un vocabolario online, su cui cercare le definizioni delle parole, e un dizionario di sinonimi e contrari.
L’interfaccia è molto semplice da utilizzare.

Un’altra risorsa fondamentale è rappresentata da Accademiadellacrusca.it.
Sul sito è possibile trovare guide molto interessanti sulle origine delle parole e su come scrivere in modo corretto.

Meno approfondito, ma comunque interessante, è Linguaegramatica.com.
Il sito mette a disposizione diverse guide sulla grammatica e su come scrivere nel modo giusto le parole.
Anche il questo caso non è necessaria la registrazione per l’utilizzo.

Molto interessante è il sito Rai.it, su cui è presente una sezione dedicato alla lingua italiana.
Le risorse disponibili sono di vario tipo e includono anche diversi video.

Per concludere, segnaliamo un altro vocabolario online, quello proposto da Garzanti.
Si tratta di un altro strumento semplice da utilizzare, con il quale è possibile trovare la definizione delle parole in modo semplice e veloce.

Per chi vuole imparare l’italiano online, le risorse disponibili sono quindi molte.