Come Realizzare un Appendiabiti Originale per Casa

Tante volte capita di voler donare alla propria abitazione un tocco davvero personale e di non trovare nei negozi oggetti che soddisfino adeguatamente la nostra esigenza di originalità. In un mondo che si muove sempre più in direzione del riciclo, sia per esigenze legate al risparmio che alla salvaguardia ambientale e al contenimento nella produzione di scarti e rifiuti, è indispensabile imparare a fare buon uso della propria creatività, a riutilizzare quanto già disponibile in casa senza ricorrere a spese aggiuntive. In questa guida vedremo, ad esempio, come è possibile realizzare degli appendiabiti originali riciclando oggetti di uso comune che hanno perso la loro “funzione” originaria.

Vecchie maniglie o vecchi pomelli: avete mai pensato a come le vecchie maniglie delle vostre porte, magari adeguatamente dipinte, possano tornare utili in casa fungendo da attaccapanni? Fissatele su un asse di legno utilizzando delle viti o della colla e il gioco è fatto. Il risultato è simile a quello di un classico appendiabiti da porta, relativamente ai quali è possibile vedere questa pagina.
Vecchi rubinetti del vostro bagno: un altro oggetto che potrebbe tornarvi inaspettatamente utile per “decorare” le pareti di casa in modo utile sono i vecchi rubinetti del bagno. Anche in questo caso l’ideale è procedere a fissarli con viti ad un asse di legno (magari invecchiata per un effetto vintage) e appenderli poi all’entrata della vostra abitazione!
Pallets: va ormai molto di moda riutilizzare i pallets (ossia quelle strutture in legno utilizzate per l’appoggio e il trasporto di diversi materiali) in vari modi, specialmente in casa, per creare oggetti di design originali e dotati anche di una loro funzionalità. Il suggerimento in questo caso è di riutilizzare alcune delle assi di legno che lo compongono dipingendole con i propri colori preferiti, fissandovi poi dei ganci alla medesima distanza.

Come abbiamo visto, non c’è davvero limite alla fantasia quando si desidera arredare la propria casa puntando all’originalità e alla personalizzazione.
Lattine, barattoli di vetro, bottiglie di plastica, lampadine… Tanti sono gli oggetti che possono godere di una “seconda giovinezza” e tornare utili nelle vostre case.

Navigando in internet, infatti, sarete in grado di trovare tante soluzioni stuzzicanti che vi faranno guardare con occhi diversi a ciò che conservate nei vostri armadi, in attesa magari di essere trasportato in discarica perché considerato ormai inutile!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *