Come Conoscere la Composizione di un Terreno

Volete misurare la permeabilità di un terreno scientificamente? Non avete attrezzi scientifici per farlo? Allora seguite questa guida e in pochi passaggi sarete in grado di sezionare il terreno e misurare la sua permeabilità in modo del tutto economico.

Occorrente
Paletta
Bicchiere vetro
Bottiglietta
Carta Assorbente

Il terreno è un miscuglio di diversi componenti. Per separare questi componenti uno dall’altro, procedi nel modo seguente. Prima di tutto disgrega il terreno, riducendolo in particelle piuttosto piccole; con un cucchiaio o con le mani, Ora poni la terra in un bicchiere di vetro e aggiungi dell’acqua, almeno tanta quanto è il terreno.

Mescola con un cucchiaino, in modo che le particelle di terra vengano portate a galla dal moto dell’acqua. Lascia riposare il bicchiere e osserva; vedrai che le particelle di terra si portano verso il fondo e quelle più pesanti scendono prima delle altre. Così si separano i componenti. Dopo alcuni minuti, infatti, il deposito appare formato di più strati; sul fondo i sassi e la sabbia, poi il terreno limoso, quello argilloso e, sopra, pezzi di foglia e di legno.

Da un foglio di carta assorbente (o anche da un pezzo di giornale) taglia un cerchio, piegalo e sistemalo in un imbuto. Riempi di terra l’imbuto fino a metà e poi versa lentamente dell’acqua fino all’orlo dell’imbuto. Osserva l’orologio e misura quanto tempo impiega l’acqua a colare; più la terra è permeabile, più rapidamente passa l’acqua. Ripeti l’esperimento con terreni diversi e confrontane la permeabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *