Come Prepararsi per l’Applicazione delle Unghie Finte

Una guida passo passo che illustra come effettuare nel modo giusto la pulizia dell’unghia prima di effettuare un intervento di ricostruzione. Preparare nel giusto modo l’unghia naturale è infatti la prerogativa essenziale alla buona riuscita della ricostruzione e serve in primo luogo a fare in nodo che questa duri più a lungo e non risulti antiestetica.

Prima della ricostruzione di un’unghia bisogna svolgere alcune operazioni per far sì che la superficie su cui andrà applicata la tip sintetica sia liscia e non crei problemi successivamente. Quindi è importante iniziare rimuovendo tutti i residui dello smalto, se ce ne sono. Utilizza dell’acetone o comunque prodotti specifici.

A questo punto usa una lima (mi raccomando evita quelle di metallo e opta per una lima di cartone) per dare all’unghia la forma più adatta ad accogliere la tip. Scegli una forma “quadrata” se hai mani e dita lunghe mentre nel caso contrario utilizza una forma tondeggiante per dare un effetto “slanciato” a tutta la mano.

Pulisci per bene eventuali tracce di sporcizia sotto l’unghia e con gli appositi strumenti spingi indietro le cuticole (in fondo è pelle morta e l’operazione non ti causerà dolore mentre darà un bell’aspetto alle tue unghie). Con prodotti appositi (fatti consigliare dalla tua estetista per scegliere il più indicato) sgrassa l’unghia naturale e rimuovi tutta la polvere. Seleziona il tipo di unghie finte che preferisci (puoi anche modificarne la forma con una lima e renderle esattamente come vuoi).

Applica la colla sull’unghia naturale (mi raccomando affidati a prodotti di marca o rischi infezioni o peggio) e applica la tip tenendo presente che essa non deve arrivare fino all’attaccatura dell’unghia ma coprirne solo due terzi. A questo punto non ti resta che limare al meglio lo scalino creatosi tra nuova e vecchia unghia e, volendo, dare la forma che vuoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *