Come Fare Punto a Vapore

Il punto vapore è un punto di ricamo che viene per lo più utilizzato come punto di rifinitura per le roselline o per i fiori in generale, proprio per dare un senso di leggerezza al ricamo. Combinato con il punto rosellina creerà un effetto di rilievo di notevole realismo. Non è di difficile realizzazione.

Il punto vapore è di semplice realizzazione e lo userai spesso per la realizzazione della parte centrale delle roselline o dei fiori donandogli così un aspetto molto romantico e in rilievo. Dando un occhiata alle immagini potrai iniziare subito a realizzare questo tipo di punto.
Infila l’ago nel tessuto ed esci solo a metà, poi con il pollice della mano destra mantieni fermo il filo.

Continua a mantenere fermo il filo con pollice della mano destra, mentre con la mano sinistra avvolgi il filo intorno all’ago 5-6 volte.
Arrivati a questo punto, ferma la spirale con il pollice della mano sinistra ed estrai l’ago.
Fissa il punto vapore entrando nel punto preciso in cui l’ago è stato infilato la prima volta.
Risulta essere un punto davvero divertente da eseguire e i risultati, dopo un po’ di pratica sono davvero stupefacenti.

I primi tentativi se sei poco pratico falli su un vecchio tessuto, perchè anche se si tratta di un punto di semplice realizzazione ha pur sempre necessità di un po’ di pratica e mettersi subito a ricamare roselline con il centro a punto vapore su un bel tessuto. Se si è alle prime armi, può dare dei risultati non sperati. Il ricamo è una divertente arte che combina insieme fantasia, e pazienza e di quest’ultima, anche per piccoli lavori, ce ne vuole un bel po’, quindi niente fretta e tanto tanto divertimento nel ricamare. Buon Ricamo a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *