Come Preparare il Petto di Pollo allo Yogurt

Cosa c’è di meglio di qualcosa di veloce e sfizioso da preparare durante queste giornate d’estate? Ecco quindi che oggi vi voglio suggerire una ricetta davvero facile da preparare, l’ideale da preparare per un pic nic e, perché no, anche da proporre durante una cena tra amici.

Sto parlando di un abbinamento molto insolito, quanto saporito: i petti di pollo allo yogurt.

Ingredienti
petto di pollo, 500gr
yogurt bianco, 125gr
zenzero, 1 cucchiaino
pangrattato
sale, pepe

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta estiva mettendo lo yogurt, lo zenzero e il sale all’interno di una terrina, dove gli ingredienti verranno mescolati finché non si raggiunge una crema omogenea.

Aggiungete poi le fettine di pollo e lasciatele marinare per circa un’ora da entrambi i lati, affinché riescano ad assorbire per ben benino il sapore della salsina appena creata. Prendete quindi la carne, passatele nel pangrattato e friggetele in una padella con un filo di olio. Quando vedete che inizia ad indorarsi la panatura, giratele e fate lo stesso anche nell’altro lato.

Come Preparare Costata di Vitello alla Mela

La mela è un frutto che si può trovare ancora dal fruttivendolo. Ecco un buon motivo per poterla utilizzare ancora all’interno delle nostre ricette.

E dopo avervi proposto le farfalle al tonno e mela verde, le linguine alla mela e cannella e, come antipasto, i fagottini di camembert e mele, la proposta di oggi ricade su un secondo piatto davvero gustoso: la costata di vitello alla mela verde.

Ingredienti
costate di vitello, 2 da circa 300gr l’una
burro, 1 noce
mele verdi, 2
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la nostra saporita ricetta ungendo le costate con l’olio e condendole con il sale e il pepe. Mettetele quindi a cuocere sopra il barbeque.
Prendete ora le mele e tagliatele a fette spesse 1 cm circa, comprensive di torsolo, e ungetele con il burro. Mettetele anch’esse a cuocere sul barbeque.
Togliete il tutto dal fuoco non appena vedete che la carne ha raggiunto il livello di cottura desiderato e che le mele si siano dorate per ben benino.

Come Preparare Crema di Patate e Sedano

Oggi siamo proprio in tema di dieta meditteranea e salutare, proprio per questo voglio proporvi una crema delicata come ricetta di entrata di questa sera. Un primo piatto che lascia al palato un ottimo sapore, è facilissimo da preparare, è a base di verdure e in più ha pochissime calorie. Ecco dunque come si prepara la perfetta crema di patate e sedano.

Le creme e le vellutate sono un’ottima alternativa per cenare all’insegna della leggerezza a tavola senza mai rinunciare al gusto. Vi abbiamo suggerito qualche tempo fa come primo piatto vegetariano e leggero la squisita crema di porri da accompagnare a crostini di pane, possibilmente integrali (più fibre). Vediamo ora come fare la crema di patate e sedano. Pochi ingredienti, semplici e sani.

sedano

Gli ingredienti
500 gr di patate
2 coste di sedano
250 gr di porri
100 gr di Parmigiano
100 gr di Pecorino (a scelta)
brodo di verdure
sale
pepe
olio

Il procedimento
Per prima cosa si lavano e puliscono le patate sotto acqua corrente. Prendete ora una pentola e lasciate bollire le patate con acqua salata per circa trenta minuti. Passato il tempo controllate che siano abbastanza tenere. Scolatele, fatele raffreddare e sbucciatele. Mettetele adesso con il passaverdure.

In un’altra pentola fate scaldare un filo d’olio d’oliva con i porri lavati, asciugati e affettati a rondelle. Fate soffriggere per qualche minuto. Ora aggiungete anche la crema di patate e lasciate cuocere il tutto a fuoco medio per circa quindici minuti. Salate e pepate a piacere.

Tagliate ora il sedano molto fine, aggiungetelo alle altre verdure e servite la crema di patate, spolverando a piacere il pecorino o il Parmigiano e qualche fogliolina di sedano a decorare il piatto.

Come Preparare le Patate Novelle al Forno

Le patate novelle al forno sono una ricetta deliziosa e molto semplice, si prepara davvero in due mosse. Sapevate che le novelle possono essere consumate anche come antipasto per scongiurare i fastidiosi bruciori di stomaco?

Inoltre dato che in questà modalità di cottura si può mangiare la patata intera, ecco che la buccia fornisce le preziose fibre.

patate

Ingredienti per quattro persone
Una ventina di patate novelle
Rosmarino
Salvia
Sale
Un filo d’olio

Il procedimento
Lavate per bene le patate novelle sotto acqua corrente e senza sbucciarle, tamponatele con un canovaccio pulito e poi e tagliatele a metà nel senso della lunghezza.

Mettetele su una pirofila dal forno rivestita di carta, con la parte priva di buccia rivolta verso l’alto, date un giro di olio, salate e spargete le erbe aromatiche. Accendiamo ora il forno a 180 gradi e lo portiamo a temperatura, inforniamo e facciamo cuocere in forno per 15 minuti modalità ventilata, fino a quando le patate non diventeranno belle dorate.

Come Preparare Involtini di Verza e Merluzzo

Per la ricetta di questa sera abbiamo deciso di proporvi un secondo piatto leggero e delizioso che fa parte del serbatoio delle preziose ricette della cucina naturale e sana di tradizione italiana. Perfetto per chi è a regime dietetico e non vuole esagerare con le calorie giornaliere, e in più molto benefico, perchè a base di pesce. Ecco la ricetta facile degli involtini leggeri di verza e merluzzo.

La verza è una verdura dal retrogusto dolce e saporito, combinata con il merluzzo contribuisce ad alzare di tono tutto il sapore della portata, senza bisogno di altri contorni o di condimenti particolarmente grassi e pesanti. Ideale per restare in forma con gusto.

verza

Gli ingredienti per una cena a due
4 filetti sottili di merluzzo fresco
4 foglie grandi di cavolo verza
200 gr di yogurt bianco
prezzemolo
sale
pepe
spago da cucina

Procedimento
Fate sbollentare le foglie di verza lavate in acqua bollente salata per 3-4 minuti. Scolatele e lasciatele intiepidire, immergetele nel ghiaccio per mantenere il colore brillante e il sapore.

Riponetele ora su una superficie piana o su un tagliere, rimovete la parte dura della costa del cavolo verza. Su ogni foglia adagiate adesso il filetto di merluzzo tagliato in trancetti sottili. Salate e pepate ed aggiungete il prezzemolo tritato. Chiudete l’involtino con uno spago da cucina, formate un pacchettino ben chiuso. Cuocete al vapore per dieci minuti.

In una terrina prendete lo yogurt e mescolatelo con il prezzemolo tritato, sale e pepe nero macinato, mescolate per bene e lasciate la salsa cremosa riposare a parte. Quando sono passati i dieci minuti di cottura al vapore, se volete insaporire ancora di più i vostri involtini di verza e merluzzo, ripassateli in una pentola dove avrete fatto scaldare un giro d’olio d’oliva extra-vergine. Servite in tavola caldi accompagnati dalla salsa allo yogurt.