Come Preparare Scaloppine al Limone

Non sapete cosa preparare in estate? State pensando a qualcosa di semplice e gustoso? Siete a dieta ma non volete rinunciare alla buona tavola? Siete dei sostenitori della dieta mediterranea?

Ecco quindi che la proposta di oggi vi sorprenderà piacevolmente aiutandovi a creare un piatto davvero veloce da preparare ma dal sapore unico. L’ideale per le cene in famiglia o con amici: le scaloppine al limone.

Ingredienti
fettine di fesa, 6 da circa 40 gr l’una
farina
burro, una noce
limoni, 1
vino bianco
prezzemolo
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta passando le fettine di carne in un velo di farina. Prendete ora una padella e fateci scaldare all’interno olio e burro insieme, dopodiché adagiatevi le scaloppine, facendole indorare da entrambi i lati. Ricordatevi inoltre di spruzzare un po’ di vino bianco e di aggiungere il sale e il pepe affinché renda gusto.

Fate molta attenzione, perché il tempo di cottura delle scaloppine è di una manciata di minuti.

Mentre attendete la cottura della carne, tritate il prezzemolo e mescolatelo con la scorza del limone grattuggiato. Spremete poi il limone.

Togliete la carne dalla padella e filtrate il fondo di cottura che rimetterete nella padella con l’aggiunta del prezzemolo e del succo di limone.

Rimettete infine le scaloppine nella padella e ultimate i rimanenti 2 minuti di cottura rigirandole per ben benino nel sughetto appena creato.

Come Preparare il Petto di Pollo allo Yogurt

Cosa c’è di meglio di qualcosa di veloce e sfizioso da preparare durante queste giornate d’estate? Ecco quindi che oggi vi voglio suggerire una ricetta davvero facile da preparare, l’ideale da preparare per un pic nic e, perché no, anche da proporre durante una cena tra amici.

Sto parlando di un abbinamento molto insolito, quanto saporito: i petti di pollo allo yogurt.

Ingredienti
petto di pollo, 500gr
yogurt bianco, 125gr
zenzero, 1 cucchiaino
pangrattato
sale, pepe

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta estiva mettendo lo yogurt, lo zenzero e il sale all’interno di una terrina, dove gli ingredienti verranno mescolati finché non si raggiunge una crema omogenea.

Aggiungete poi le fettine di pollo e lasciatele marinare per circa un’ora da entrambi i lati, affinché riescano ad assorbire per ben benino il sapore della salsina appena creata. Prendete quindi la carne, passatele nel pangrattato e friggetele in una padella con un filo di olio. Quando vedete che inizia ad indorarsi la panatura, giratele e fate lo stesso anche nell’altro lato.

Come Stendere i Panni

Un lavaggio corretto e un’asciugatura dei capi effettuata con semplici precauzioni rendono più snella, veloce e meno impegnativa anche la stiratura.

Stendere i capi con poche pieghe ed evitare i segni dello stendino o delle mollette: in questo modo i capi non si rovinano e si stirano più facilmente.

Non lasciare il bucato troppo ad asciugare, ma piegarlo appena asciutto. Questo è particolarmente importante se si utilizza uno strumento come lo stendino elettrico che velocizza l’asciugatura.

Stendere i capi senza sovrapporli.

Evitare di stendere capi colorati al sole; preferire l’ombra e appenderli al rovescio.

Sistemate al rovescio anche felpe e golfini.

La lana va asciugata distesa, dopo averla arrotolata in un asciugamano asciutto, senza torcerla.

Appendere gonne e pantaloni dalla vita. Anche le maglie si appendono dalla parte bassa, quella cioé che poggia sui fianchi.

Come Preparare Costata di Vitello alla Mela

La mela è un frutto che si può trovare ancora dal fruttivendolo. Ecco un buon motivo per poterla utilizzare ancora all’interno delle nostre ricette.

E dopo avervi proposto le farfalle al tonno e mela verde, le linguine alla mela e cannella e, come antipasto, i fagottini di camembert e mele, la proposta di oggi ricade su un secondo piatto davvero gustoso: la costata di vitello alla mela verde.

Ingredienti
costate di vitello, 2 da circa 300gr l’una
burro, 1 noce
mele verdi, 2
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la nostra saporita ricetta ungendo le costate con l’olio e condendole con il sale e il pepe. Mettetele quindi a cuocere sopra il barbeque.
Prendete ora le mele e tagliatele a fette spesse 1 cm circa, comprensive di torsolo, e ungetele con il burro. Mettetele anch’esse a cuocere sul barbeque.
Togliete il tutto dal fuoco non appena vedete che la carne ha raggiunto il livello di cottura desiderato e che le mele si siano dorate per ben benino.

Come Asciugare Libri Bagnati

Quanti di noi in spiaggia non rinunciano assolutamente alla lettura di un buon libro. Purtroppo a volte può capitare che il libro accidentalmente cada in acqua, in questo caso ti basterà leggere la mia utilissima guida e risolvere il problema. Provare per credere.

Sicuramente la prima operazione molto efficace da fare, è quella di prendere del comune talco in polvere e versarlo immediatamente sulle pagine che risultano essere particolarmente bagnate. Successivamente dopo aver fatto questo, dovrai semplicemente chiudere il libro e sistemarlo tra due tomi più grandi e pesanti.

In questo caso, devi sapere che il talco che tu hai messo precedentemente sul libro, andrà ad assorbire in maniera molto lentamente tutta l’umidità. Mi raccomando, fai passare qualche giorno controllando di tanto in tanto, l’evoluzione dell’operazione che hai messo in atto, e che tutto proceda come descritto.

Dopo avere fatto passare il tempo necessario, dovrai aprire il libro e cercare di recuperare le pagine precedentemente bagnate, successivamente dovrai utilizzare uno spazzolino dalle setole morbide e rimuovere il talco dalle pagine.